Il genocidio delle bambine cinesi

Chai Ling

Chai Ling (foto Wikipedia)

Grazie a Steven Ertelt ho scoperto questo video, realizzato a cura di All Girls Allowed. Questo è un movimento fondato da Chai Ling, una donna coraggiosa, protagonista della rivolta di piazza TienAnMen e ora convertita al cristianesimo, di cui anche AsiaNews ha parlato qui.

Lo sterminio sistematico delle bambine cinesi, conseguenza della politica del figlio unico, è all’origine di un drammatico squilibrio fra i sessi: in Cina ci sono 37 milioni di maschi in più rispetto alle femmine.

Io ho aggiunto al video i sottotitoli in italiano (sono alla mia prima esperienza con i sottotitoli… la sincronia non è perfetta, abbiate pazienza🙂 ). Il video è scaricabile liberamente da Vimeo e si trova anche su YouTube.

Informazioni su Vittoria

wife, mother of three, science teacher
Questa voce è stata pubblicata in bioetica&idee. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il genocidio delle bambine cinesi

  1. daniela ha detto:

    impressionante.
    fa pensare molto. grazie daniela

Scrivi il tuo commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...