Rendere più profonda la relazione: come?

Qui sono presentate alcune attività che possono aiutare a rendere più profonda la relazione di coppia. Non mettetele in pratica tutte insieme contemporaneamente: sceglietene una o due che pensate facciano maggiormente al caso vostro.

  • Pensate a un vostro modo di fare, a qualcosa del vostro stile, che gli altri apprezzano e commentano positivamente. Chiedetevi da dove viene quel modo di fare, come vi sentite a pensarci, e parlatene fra voi. (Per esempio: «i miei amici dicono che trovano bello che noi non ci vergognamo di baciarci in pubblico. E’ vero, in effetti non ce ne facciamo un problema, anzi. Come mai ci viene così spontaneo? Perchè per altre coppie è difficile? In fondo io mi sento orgogliosa di questa cosa, forse perchè mi sento orgogliosa di te, di noi…»)
  • Sforzatevi seriamente di imparare a non interrompervi l’un l’altro quando parlate. Concretamente, ciascono dei due dovrebbe aspettare a dire come la pensa prima che l’altro abbia potuto esporre a fondo la propria opinione.
  • Il prossimo weekend, prova a non chiere a tuo marito/tua moglie di procurarti qualcosa – portarti da qualche parte – cucinarti questo o quello: invece, offrri tu stesso queste cose a lui/lei. Come reagisce? Come ti senti alla sua reazione?
  • Cerca di essere onesto/a con te stesso/a: individua e scrivi su un pezzo di carta alcuni modi che usi per far sentire in colpa in tuo marito/tua moglie. Poi cerca, per un’intera settimana, di evitare di mettere in atto quei modi di fare manipolativi.
  • Guardate insieme un vecchio film, o ascoltate assieme una musica che vi piace. Poi parlate delle emozioni che vi ha suscitato.
  • Andate in biblioteca o in llibreria e prendetevi un libro da leggere assieme.
  • Pensate agli altimi 10 anni. Scegliete due o tre periodi di tempo in cui siete stati felici assieme, in cui le cose vi andavano proprio bene. Quei momenti in cui si è veramente contenti di essere vivi. Cosa ha reso quei periodi così belli? Parlatene. E come vi sentite ora, ripensandoci?
  • Se i soldi non fossero un problema, cosa fareste? come vivreste? Parlatene un po’, fantasticando liberamente… e facendo caso a dove vanno i vostri sogni e a come vi sentite.
  • Tornate assieme – realmente, se possibile, o con la fantasia – ai luoghi della vostra infanzia. Le strade, le scuole, i campi giochi. Condividete i ricordi che vi suscitano.
  • Trovate del tempo per voi due. Escogitate un modo di liberare un pomeriggio o una serata in cui non sarete disturbati da telefonate, bambini, amici, lavoro, scuola, eccetera.

Traduzione e adattamento di Vittoria da un articolo di about.com/marriage