Marta Brancatisano

Marta Brancatisano

Image by bbcworldservice via Flickr

Marta Brancatisano, nata a Roma il 22/04/44, si laurea con lode in Giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma nel 1968 con una tesi in Diritto Ecclesiastico su “Libertà religiosa e Libertà della Chiesa in Jacques Maritain”.
Lascia la carriera universitaria, appena intrapresa, per dedicarsi alla famiglia. Nell’arco di quattordici anni ha sette figli e orienta i suoi interessi verso la pedagogia e il sostegno della donna nell’ambito professionale e familiare.
Nel 1992 ritorna all’Università come assistente volontaria alla cattedra di Storia del Diritto Canonico della Sapienza.
Nel ‘94 costituisce una società, Sodec, che si occupa di cultura in vari campi. Con la Sodec organizza a Roma nel marzo ‘95 un convegno internazionale sulle recenti conferenze ONU del Cairo e di Pechino sul tema “Sviluppo e Popolazione nella Prospettiva di un Nuovo Umanesimo”.
Dal ‘94 si dedica all’Orientamento Familiare con un corso di Educazione Sessuale rivolto ai genitori.
Nel ‘97 pubblica, nella collana saggistica Leonardo di MONDADORI, il suo primo saggio su tematiche familiari: “FINO ALLA MEZZANOTTE DI MAI. Apologia del matrimonio” , tradotto in spagnolo e in tedesco, che vede una nuova edizione nel 2004 per la Leonardo International.
Nel ‘98, per lo stesso editore pubblica “MI PORTERA’ A BALLARE. Discorso su Dio”.
Nell’ottobre 2000, sempre per Mondadori, esce il suo terzo libro: ”IL VANGELO SPIEGATO A MIO FIGLIO. Racconti insoliti prima della buonanotte”
Attualmente è professore invitato presso la Pontificia Università della Santa Croce a Roma, dove dirige il Corso “Amore, Famiglia, Educazione”. Nel 2004 ha pubblicato presso la EDUSC il saggio “APPROCCIO ALL’ANTROPOLOGIA DELLA DIFFERENZA”.

Una risposta a Marta Brancatisano

  1. Pingback: Pagine nuove | Uno con una, per sempre

I commenti sono chiusi.